Il Concorso Internazionale di Musiche per Film dedicato a Mario Nascimbene, organizzato dalla Società Italiana di Cultura in collaborazione con MusicArte International, nasce per volontà di Andrea Mascitti nel 2002 per ricordare ed onorare il grande Maestro ed è giunto all’ottava edizione grazie all’impegno e al sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Regione Abruzzo. Il MARIO NASCIMBENE AWARD opera con il patrocinio dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, presieduto dal Dott. Gian Luigi Rondi. Il Maestro Nascimbene (Milano 1913 - Roma 2002) fu un’autentica gloria musicale. Musicista di fama internazionale, compose oltre quattrocento commenti musicali, ideati per i maggiori registi italiani (tra cui Fellini, Antonioni, Rossellini, Lizzani), ma anche americani (Vidor, Mankiewicz, Negulesco), e inglesi (Ustinov, Clayton, Cardiff). Fu il primo compositore italiano invitato a Hollywood. Sue le musiche, solo per citarne alcune, de La Contessa Scalza con Ava Gardner, Humphrey Bogart ed Edmond O'Brien, di Addio alle Armi, con Rock Hudson, di Barabba, con Anthony Quinn, Vittorio Gassman e Silvana Mangano, di Salomone e la Regina di Saba, con Yul Brynner e Gina Lollobrigida, de I Vichinghi, con Kirk Douglas e Tony Curtis, de Il dottor Faustus e di Alessandro il Grande, con Richard Burton e Claire Bloom. Il MARIO NASCIMBENE AWARD è aperto a compositori di ogni nazionalità e prevede una competizione tra commenti musicali inediti per due sequenze cinematografiche scelte dall’Organizzazione.









http://www.daviddidonatello.ithttp://www.daviddidonatello.itshapeimage_11_link_0shapeimage_11_link_1
www.nascimbeneaward.com 









http://www.nascimbeneaward.comshapeimage_12_link_0
© Società Italiana di Cultura | Tutti i diritti riservati 
Cod. Fisc. 91011660692 | Part. IVA 02436070698 Via Vignaiuoli n. 81 – 66036 Orsogna (Chieti)
Email: info@societaitalianadicultura.it 
PEC: info@pec.societaitalianadicultura.it 
mailto:info@societaitalianadicultura.itmailto:info@pec.societaitalianadicultura.itshapeimage_14_link_0shapeimage_14_link_1
Attività
Arte e Letteratura
Didattica
Scienze umane
Storia e Società
Viaggi e Turismo





attivita.htmldidattica.htmlscienze_umane.htmlstoria_e_societa.htmlviaggi_e_turismo.htmlshapeimage_15_link_0shapeimage_15_link_1shapeimage_15_link_2shapeimage_15_link_3shapeimage_15_link_4
Sostienici
Privati 
Associarsi
Donazione continuativa
Eventi di raccolta fondi
Lasciti





sostienici.htmlprivati.htmlassociarsi.htmldonazione_continuativa.htmleventi_di_raccolta_fondi.htmllasciti.htmlshapeimage_16_link_0shapeimage_16_link_1shapeimage_16_link_2shapeimage_16_link_3shapeimage_16_link_4shapeimage_16_link_5

Aziende
Diventa Partner




aziende.htmldiventa_partner.htmlshapeimage_17_link_0shapeimage_17_link_1
Il Dipinto: 
Caravaggio, I Musici (1594/1595).
“Disumani” è una mostra fotografica itinerante a cui sta lavorando la Società Italiana di Cultura. 
Le fotografie che saranno esposte provengono da una collezione privata e ritraggono alcuni dei momenti più drammatici della storia dell’umanità. Le immagini si riferiscono principalmente al periodo della seconda guerra mondiale e sono la testimonianza di quanto l’uomo possa essere brutale, violento e testardo. Noi ci opponiamo fermamente all’idea che sia impossibile sperare in un mondo senza guerra perché è nella natura dell’uomo. Crediamo invece in un evoluzione positiva e responsabile dell’indole umana e attraverso le mostre itineranti cercheremo di sensibilizzare le nuove generazioni.